+39 0577 271401 info@sienajazz.it

Laboratorio Permanente di Ricerca Musicale

Corsi di Alta Qualificazione Professionale

 Caratteristiche dei laboratori

Il percorso di perfezionamento e sperimentazione musicale di questi corsi avviene attraverso due sezioni, entrambe coordinate da Stefano Battaglia:

  • la formazione di organici stabili con il nome di “Laboratorio di musica d’insieme”, per strumentisti evoluti;
  • la costituzione di un “Laboratorio pianistico”, anch’esso riservato a pianisti evoluti.
Stefano Battaglia coordina personalmente ogni Laboratorio di musica d’insieme, suonando all’interno di tutti gli organici formati; pertanto sono ammesse domande per tutti gli strumenti, con l’esclusione del Laboratorio pianistico riservato solo a pianisti. Chi non è stato direttamente invitato dal docente dovrà fissare un’audizione-colloquio con il docente spedendo contemporaneamente alla segreteria della Fondazione Siena Jazz il materiale di presentazione, curriculum vitae ed eventuale discografia con CD pubblicati. La Segreteria provvederà a comunicare le decisioni prese. Per il Laboratorio pianistico valgono le stesse metodologie di ammissione e le iscrizioni sono a numero chiuso fino ad un massimo di otto pianisti.
Per il Laboratorio di musica d’insieme la frequenza varia secondo gli obiettivi che ciascun organico si prefigge ed alla disponibilità dei suoi componenti. Va garantita vicendevolmente una continuità non inferiore ai nove incontri annui (per l’anno accademico 2011/2012). Non esiste un calendario prefissato: le date si concordano di volta in volta, confrontando calendari ed agende di tutti i singoli componenti. Per il Laboratorio pianistico non sono previste lezioni sporadiche, la presenza è obbligatoria a tutti e nove gli incontri e per il calendario delle lezioni valgono le disposizioni di cui sopra.
Sia il Laboratorio di musica d’insieme sia il Laboratorio pianistico durano sei ore per ogni incontro e gli orari si stabiliscono sempre di volta in volta secondo gli impegni di tutti e soprattutto in base alla provenienza, agli spostamenti e alla durata dei viaggi che gli iscritti dovranno affrontare. Organici Per il laboratorio di musica d’insieme ricordiamo che, dal Trio sino all’orchestra Theatrum, all’inizio della stagione si stabiliscono le formazioni di comune accordo con i musicisti prescelti, in base alle esigenze artistiche, agli obiettivi individuali, corali e, non ultimo, alle logiche geografiche.

Costi Costi del Laboratorio di musica d’insieme
Oltre alla normale quota d’iscrizione annuale di 62,00 euro (iva inclusa), ogni laboratorio costa ad ogni singolo componente del gruppo una quota di frequenza per ogni incontro mensile così differenziata a seconda della formazione:
- per i partecipanti ad un trio 80,00 euro (iva inclusa)
- per i partecipanti ad un quartetto 74,00 euro (iva inclusa)
- per i partecipanti ad un quintetto 71,00 euro (iva inclusa)

Costi del Laboratorio pianistico
 Anche in questo caso la quota d’iscrizione annuale è di 62,00 euro (iva inclusa). La quota di frequenza per i nove incontri ha un costo complessivo di 720,00 euro (iva inclusa). Per questo corso il pagamento deve essere effettuato in due soluzioni.
La prima quota, corrispondente al 50% del costo del laboratorio, va versata al momento dell’iscrizione ed è di 422,00 euro (360,00 euro per la frequenza e 62,00 euro per l’iscrizione); la seconda quota, di 360,00 euro, va versata invece nell’incontro di febbraio. Gli eventuali aggiuntivi incontri orchestrali (Theatrum) sono gratutiti e i partecipanti sono insindacabilmente scelti da Stefano Battaglia nel corso della stagione.